Da il blog “poesiaoggi”

SPARSO ( 1997-2013 )

discussione

litigavo con la Morte, oggi. le chiedevo il senso
di questo sbattimento per arrivare a fine mese
o alla terza settimana, visti i tempi. e poi perché
con tutto questo spazio nell’universo ci si affollava
in un unico gramo buchetto nero che ciascuno poteva possedere
il proprio senza dover sopportare l’altrui villania.
sogghignava la scellerata canticchiando:

“ Non ti scordar di me la vita mia legata è a te
c’è sempre un nido nel mio cuor per te ”

 

buco

A Love Supreme, Part 1: Acknowledgement – John Coltrane (1965)

 

Tra ( 1997 )

Tra cose non dette
Tra frasi fatte
Tra il tempo che passa
Tra una chitarra scordata
Un musicista stanco
Un poeta fasullo
Un artista ed un pagliaccio
Tra un bambino che gioca
Tra amori fugaci
Tra casa e ufficio
Tra brevi stagioni
Un acquazzone e l’altro
Ricordi e presente
Una lavatrice e un ferro da stiro
Tra le solite cose
Tra oggetti smarriti
Tra momenti impolverati
Una strada e una piazza
Una luce e l’altra
Treni in partenza
Tra occasioni perdute
Finzioni e realtà
Tra condoni edilizi
Potenti e deboli
Ricchi e spiantati
Un tira e molla
Tra una cosa e l’altra
Miserie e ignominia
Tra vizi e virtù
Tra abusi e soprusi
Tra luoghi comuni
Un piatto di minestra
Un bicchiere di vino
Un amico che sparisce
Una donna oramai lontana
Tra un padre e una madre
Tra noi

Trallalà … la solita vita
Trallalà … la solita merda
Trallalà … la solita inutile storia

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

il giardino dei poeti

la poesia è la fioritura del pensiero - il miosotide non fa ombra alla rosa, ciascuno la sua bellezza

Salute e libertà si conquistano ogni giorno

RICERCA SU SALUTE, SOCIETA' E AMBIENTE

Occhi da orientale

sono occhi d'ambra lucida tra palpebre di viole, sguardo limpido di aprile come quando esce il sole

ARALLAGIANLUCAFOTO

LO SCATTO RAPPRESENTA CIO' CHE TU SEI

Il Drago di Carta

il blog di Ferdinando de Blasio

melogrande

Inquietudini e viaggi

Framework

Capturing the world through photography, video and multimedia

La Franci R.

C'è chi aveva la trave, io nel mio occhio ho trovato pure del mascara colato.

tuttacronaca

un occhio a quello che accade

%d bloggers like this: